Gavettoni a Capo di Stato Maggiore, incursori giustiziati con il Liquidator

public-_mercatino_pic-95647-95647-0175

Tre settimane fa ha fatto scalpore la notizia del gavettone tirato da cinque incursori del Varignano al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, l’ammiraglio De Giorgi (qua la notizia del settimanale scandalistico Il Secolo XXX). L’ammiraglio ha preso inizialmente bene la burla, rispondendo tutto allegro con alcuni colpi di pistola ad altezza uomo. Poi, assaggiando quel liquido che un po’ misteriosamente faticava a lasciare la bella divisa, l’amara verità: non acqua, ma succo d’uomo. De Giorgi, adirato, ha fatto mettere agli arresti i muscolosi uomini del Comsubinbumbam, che sono stati processati per direttissima sull’isola di Sant’Elena. Nelle scorse ore, la punizione suprema ricca di contrappasso: i cinque sono stati fucilati con il Super Liquidator.

Fausto Minali