Cambio di rotta al Festival della Mente: Dio parlerà male di Odifreddi

Michelangelo1

Il cambio di rotta del Festival della Mente si fa sempre più netto grazie alla sapiente guida del nuovo direttore Gustavo Chantilly. Il cambiamento in corso lo si nota anche dal programma, ancora in definizione. E’ di oggi l’indiscrezione che, dopo le innumerevoli comparsate di Piergiorgio Odifreddi che negava l’esistenza di Dio e lo prendeva in giro, quest’anno sarà proprio ospite Dio, e parlerà malissimo di Odifreddi. Il Creatore, con ogni probabilità, sarà intervistato dal vescovo Pellet la sera del 31 agosto in Cittadella, poi salirà sui merli della fortezza per un reading contro l’antipatico Odifreddi. Secondo indiscrezioni, il Signore arriverà volando una decina di giorni prima del FdM, per dare un’occhiata ai banchi della Soffitta. In Paradiso il sindaco Cavanda: “Prima D’Alema a Marinella, ora il signore Iddio al Festival: tutti i potenti ormai passano di qui”. Contestualmente al grande evento divino, sarà anche organizzato un workshop creazionista per bambini (anche ex damnato coitu) dal titolo: “Ah sì, perché adesso la giraffa e l’uomo vengono dal pesce!”.

Omar Bozo