Qui Picco: Spezia vittorioso al Luperi, 7 a 1 a un Avellino pieno di seconde linee

10

Grande grandissimo Spezia Calcio che domenica al Miro Luperi, non si sa perché non al Picco, ha massacrato 7 a 1 un Avellino decimato dagli infortuni e dalle squalifiche infatti non c’era quasi nessuno dei giocatori più famosi ma va detto che anche lo Spezia scontava le assenze di Goian e del lungodegente Albarracin. Partita subito in discesa per le Aquile con la tripletta di uno che faceva un sacco di versi ma non si è capito chi era, in campo anche Alberigo Evani, sorpresa a parametro zero del DS Romarione, incesto di qualità ma un po’ avanti con gli anni anche se in splendida forma. Nel finale purtroppo un malore per il terzino destro dello Spezia, Gigi Sammarchi.

Franco Approcci