Scoop: il presidente AP cambia cognome, sarà ForcDomani: “Mi tolgo un peso”

54447247e3c8445351def431a420e809

“Mi devo togliere un peso, non posso più portare questo cognome con una desinenza così piena di passatismo”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Autorità Portuale spezzina Reyner Forcieri a margine in una nota ufficiale, ma dal contenuto chiaramente intimista.”Ho chiesto in Prefettura e all’anagrafe se posso cambiare cognome alla mia età (43 anni, 5 in più del presidente Claude Burlando, 70enne, ndr) e loro mi hanno detto di chiedere in Autorità Portuale, quindi siamo a cavallo”. Il presidente ha optato per ForcDomani. “Sì – spiega – inizialmente avevo pensato a ForcOggi, ma mi sembrava poco, non facevo in tempo a pronunciarlo che me lo sentivo già alle spalle. Io guardo al futuro, sempre, e non sopporto le lungaggini della burocrazia. Pensate che nel tempo libero mi rilasso bruciando della modulistica”. Al presidente chiediamo una battuta sulla prossima Festa della Marineria: “Dobbiamo fare un bel lavoro e confermare i risultati dell’edizione del 2019″.

Paolo Frates