“Non toccate le massaie!”, nuova campagna di Ameglia contro la violenza sulle donne

Il Comune di Ameglia, guidato dal neo sindaco Jean Pedrone, ha da subito messo al centro del proprio agire politico la lotta alla violenza sulle donne di sesso femminile, portando avanti iniziative fondamentali per accrescere nei residenti i valori del rispetto e della comprensione e per andare più spesso su Rete 4 da Nuzzi. La mossa più recente, di cui Sentimenti Spezzini vi parla in esclusiva perché ha carte che scottano nei confronti del Comune di Ameglia (carte Yu-Gi-Oh) e quindi ricatta, prenderà il via la vigilia di Natale – momento di grandi preparativi in cucina – e ha un titolo coraggioso ed eloquente: “Non toccate le massaie!”. Il sindaco di Ameglia Jean Pedrone smette per un attimo di farsi fotografare e commenta così l’iniziativa: “E’ possibile che nel 2014 – e dico 2014! – Una donna debba ancora aver paura di sentirsi tale? Che una donna debba temere di essere picchiata o insultata o peggio ancora spettegolata solo perché – nel 2014! – vuole lavare i piatti, fare il bucato, ordinare i letti e stirare montagne di panni? Sono finiti i tempi della donnetta succube dell’uomo, presa e messa lì, al caffè letterario, coi pantaloni a pinocchietto”. L’iniziativa ha riscosso immediatamente il consenso delle associazioni femminili del territorio che ora sono in cucina a fare i cannelloni.

Omar Bozo