Torna a Cadimare Lo Sbarco dei Pirati della Strada

Grande attesa a Cadimare per l’evento più importante dell’estate spezzina: Lo Sbarco dei Pirati della Strada. Come ogni anno, a bordo di un peschereccio rubato, un gruppo di pirati della strada, in libertà vigilata, attraccherà nottetempo nel borgo cadamorto per la gioia di migliaia di giovani cretini. I Pirati, come vuole la tradizione, attraccando investiranno una decina di persone, per poi dileguarsi nella boscaglia. Tra le attività collaterali, il classico “truccabimbi”, dove i più piccoli saranno truccati in modo da far loro raggiungere i 130 Km/h, e un imperdibile workshop di omissione di soccorso dal titolo “L’arte di lasciarsi tutto alle spalle”. Non mancherà il tradizionale live show di pirateria della strada: una Porsche Cayenne, rubata l’altro giorno all’ambientalista Stefano Satrapi (ci trattiamo bene, eh, compagni!), si lancerà in mezzo alla folla a tutto gas, falciando i presenti. Niente paura, sarà una semplice dimostrazione: non supererà mai i 65 Km/h. Anche quest’anno, purtroppo, ci saranno centinaia di persone conciate come Jack Sparrow, perché, come sempre, avranno frainteso il tema della serata, che è pirati della STRADA, non pirati come Sparrow, che aveva quel vizio di duplicare i VHS e venderli alle bancarelle, dai.

Omar Bozo