“Aiuti economici ai bambini senza lavoro”

Si infiamma a suon di promesse la campagna elettorale sarzanese in vista del ballottaggio tra il sindaco usciere Cavarra, la candidata del centrodestra Cristina ‘Francesco’ Ponzanelli, l’avvocato Mione Paolo e forse coso Guccinelli. Oggi l’attuale primo cittadino Pd ha sfoderato una proposta niente male. “Qualora dovessi essere rieletto – ha detto Cavarra nel sonno – agiremo a tutto campo per contrastare il disagio sociale. Per esempio, abbiamo in programma di dare aiuti economici a tutti quei bambini che purtroppo sono senza lavoro”. Subito è intervenuta sdegnata la sezione spezzina dell’Unicef: “Quanto dichiarato dal tornito primo cittadino Alex Cavarra – si legge in un comunicato – è scandaloso. I bambini sarzanesi sosterranno compatti il candidato pediatra Paolo Zanetti che quando i piccolini si fanno visitare lui gli fa i certificati falsi per le malattie professionali e scatta la pensioncina”. Critiche anche dal candidato Mione convinto che “i bambini non devono lavorare, ma devono giocare, vivere spensierati e praticare il bullismo contro corspo docente compagni di scuola del Pd”. Giù lemmani da ‘e criature!

Omar Bozo